Smart TV e violazione della privacy

Una delle più grandi case costruttrici di smart TV, Vizio, è stata scoperta collezionare dati dei propri clienti attraverso una rete di milioni di televisioni smart. Questi dati, venivano poi venduti a terze parti senza, ovviamente, alcun consenso da parte degli utenti.

Una delle più grandi case costruttrici di smart TV, Vizio, è stata scoperta collezionare dati dei propri clienti attraverso una rete di milioni di televisioni smart. Questi dati, venivano poi venduti a terze parti senza, ovviamente, alcun consenso da parte degli utenti.

Vizio non l’ha passata liscia. L’US Federal Trade Commission, ha annunciato lunedì, che il costruttore ha concordato il pagamento di una multa di 2,2 milioni di dollari.

comments powered by Disqus