Yahoo accedeva al contenuto delle email per conto del Governo USA

Già, Yahoo, che non se la passa molto bene dopo il recente breach che ha esposto 500 milioni di credenziali dei propri utenti, è stata accusata di aver assecondato l’NSA nella richiesta di accedere al contenuto delle email dei propri utenti per la sicurezza interna del paese.

Già, Yahoo, che non se la passa molto bene dopo il recente breach che ha esposto 500 milioni di credenziali dei propri utenti, è stata accusata di aver assecondato l’NSA nella richiesta di accedere al contenuto delle email dei propri utenti per la sicurezza interna del paese.

Limitare la privacy degli individui, non si sposa bene con i concetti di democrazia e libertà, tanto cari al mondo a stelle e a strisce.

comments powered by Disqus