12 Milioni di Bath trafugati grazie ad un malware agli ATM

Una settimana fa un malware, analizzato nel dettaglio in questo post di FireEye, è stato usato per trafugare 12 milioni di bath dalle casse delle banche indiane, attaccate attraverso gli sportelli di prelievo.

Una settimana fa un malware, analizzato nel dettaglio in questo post di FireEye, è stato usato per trafugare 12 milioni di bath dalle casse delle banche indiane, attaccate attraverso gli sportelli di prelievo.

Gli ATM delle banche, spesso sono equipaggiati con sistemi operativi obsoleti e software custom non sempre scritto in maniera sicura. Per un attaccante con accesso fisico allo sportello, può essere semplice infettare questo genere di dispositivi.

E’ buona norma controllare sempre, quando si preleva, la presenza di eventuali compromissioni. Per le banche, un campanello d’allarme su un punto dolente della loro architettura.

comments powered by Disqus